LE PERSONE,
LE STORIE

ARAPONGA

Edio Anacleto Mirando ha vinto il Premio illy per la miglior qualità del Caffè nel 2007. Trentamila dollari quasi tutti reinvestiti nella piantagione: “ho comprato un essiccatore meccanico, qualcosa ho dato a mia moglie per la casa, e ai miei due figli perché devono studiare, io ho solo la terza elementare”. Edio ha creato un lago usando acque risorgive e riutilizza gli scarti della lavorazione come fertilizzanti naturali.
 

MANHUACU

I fratelli Ednilson e Walter Dutra hanno studiato agronomia a Vicosa e frequentato l’Università illy a San Paolo. Fanno parte dell’Associazione del Caffè di Minas Gerais. Oggi Wagner, un loro raccoglitore, sta acquistando un po’ di terra. Tra qualche anno potrà avere la sua fazenda. “Più siamo, più difendiamo la qualità” dice Wagner “la richiesta di alta qualità cresce ogni anno del 10%”.

CRISTINA

Sebastião Afonso da Silva vive nella piantagione con 14 fratelli e le loro famiglie. Ha lasciato le coltivazioni di riso e banane, poco redditizie, per il caffè. Dopo soli due anni vince il 18° Premio illy.

YIRGACHEFFE

In Etiopia, luogo d’origine del caffè, la famiglia Legesse è partner di illy dall’inizio degli anni ’90 e supporta i piccolissimi coltivatori locali. illy contribuisce allo sviluppo delle comunità costruendo una strada, due linee elettriche per dare luce e acqua a oltre 60.000 persone. Supporta la realizzazione di scuole, dispensari rurali per la fornitura di medicinali e la costruzione di stazioni radio, TV e telefoniche.